Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GEOPEDOLOGIA

A.A. CFU
2008/2009 2+2L
Docente Email Ricevimento studenti
Francesco Veneri Lunedì, 9.00 - 11.00

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire le conoscenze di base necessarie alla comprensione del “sistema suolo”, sia perché esso rappresenta il risultato delle azioni ed interazioni di fattori naturali ed antropici sulle rocce della superficie terrestre, e in quanto tale costituisce un importante indicatore delle condizioni ambientali sia attuali che del passato storico e geologico, sia per l’importanza che esso riveste per l’ecosistema e per l’ambiente in cui si sviluppano le attività umane. Soprattutto sotto questo secondo aspetto il suolo rappresenta un elemento indispensabile, ma risulta anche estremamente vulnerabile e, per di più, difficilmente rinnovabile; si tratta quindi di una risorsa economica e ambientale importante, la cui corretta salvaguardia e conservazione non può prescindere da una adeguata conoscenza dei meccanismi che ne determinano il naturale equilibrio dinamico. Il percorso formativo si articola pertanto attraverso l’analisi dei fattori e dei processi di formazione ed evoluzione del suolo, la descrizione del profilo pedologico, le tecniche e metodi di analisi dei suoli, i principali sistemi di classificazione tassonomica, le metodologie di rilevamento e cartografia dei suoli. Vengono inoltre trattati i temi della definizione delle capacità e delle limitazioni d’uso ed i problemi di vulnerabilità, protezione e conservazione del suolo.

Programma

Introduzione. La Pedologia nell'ambito delle Scienze Ambientali. Definizione di suolo. Descrizione delle principali caratteristiche e propriet? del suolo. La pedogenesi. Ambienti della pedogenesi e origine delle componenti del suolo. - La fase solida. Degradazione della roccia madre e dei minerali primari: disgregazione e disfacimento; profili di alterazione; il regolite. Genesi della sostanza organica, i processi di humificazione. - La fase liquida: i rapporti acqua-suolo, dinamica dell?acqua nel suolo, l?acqua disponibile, la riserva idrica; bilancio idrico in un suolo. - La fase aeriforme: composizione dell?aria tellurica; aerazione del suolo. I fattori della pedogenesi. Il fattore clima. Il fattore roccia. Il fattore morfologia. Il fattore biotico. Il fattore tempo. Effetto dell'azione antropica. Predominanza di uno o pi? fattori nella pedogenesi. I processi della pedogenesi. Processi morfogenetici e processi pedogenetici. Formazione ed evoluzione del suolo. Sviluppo degli orizzonti. Processi di lisciviazione, podzolizzazione, gleizzazione, steppizzazione, laterizzazione. Genesi e migrazione di argilla. Effetto roccia: gli andisuoli, i vertisuoli, i rendzina. Climosequenze. Catene. Tendenza all'equilibrio in un suolo. Lo studio dei suoli in campo. La stazione: descrizione geomorfologica, forme di erosione e dissesto, il drenaggio, il pedoclima. Sistemi di indagine e campionamento del suolo. Esecuzione del profilo: riconoscimento degli orizzonti e descrizione delle loro principali caratteristiche. Analisi delle caratteristiche fisico-chimiche di un suolo: campionamento e preparazione del campione; determinazione di: fattore di umidit?, tessitura, peso specifico reale e peso di unit? di volume, porosit?, umidit? alla capacit? di campo ed al punto di appassimento, pH, tenore in carbonato di calcio, contenuto in sostanza organica. Cenni alle tecniche analitiche per lo studio dei minerali argillosi. Tipi di suolo e classificazione : criteri di classificazione, la classificazione statunitense (Soil taxonomy), descrizione delle principali categorie tassonomiche dei suoli, la capacit? d'uso di un suolo. Rilevamento e cartografia dei suoli. Metodologia di rilevamento a scala di dettaglio, la carta pedologica. Erosione del suolo. Equilibrio nei sistemi morfodinamici. Equilibrio morfoclimatico. La dinamica dei versanti; dilavamento e ruscellamento; i movimenti di massa.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche
Lezioni frontali, esercitazioni pratiche in laboratorio e in campo.
Testi di studio
M. Cremaschi, G. Rodolfi - Il Suolo. Carocci. R.B. Daniels, R.B. Hammer - Soil Geomorphology. J. Wyley & S. C. Ollier, C. Pain - Regolith, soils and landforms. J. Wyley & S. S. Stuart, G. McRae - Pedologia pratica. Zanichelli. G. Vianello, R.Zecchi - Pedologia. Pitagora. Testi di consultazione: C. Giovagnotti - Tassonomia del suolo. Ediz. italiana della Soil taxonomy USDA. Edagricole. G. Gisotti - Principi di geopedologia. Calderini. F. Ricci Lucchi - Sedimentologia, vol. III. Coop. Libr. Univ., Bologna
Modalità di
accertamento
Esame orale con lettura ed interpretazione di carte pedologiche.
« torna indietro Ultimo aggiornamento: 20


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top